Kano PC

Kano PC: un portatile che sembra una costruzione Lego

Sul mercato della tecnologia e dei computer, le novità sono sempre tantissime. Una delle ultime da poco svelate risponde al nome di Kano PC: si tratta di un portatile che ha una caratteristica unica, ovvero quella di poter essere montato esattamente come un Lego.

Kano PC è un nuovissimo notebook modulare che viene realizzato appositamente per soddisfare le necessità degli studenti. L’obiettivo è quello di fare in modo che questi ultimi si avvicinino in modo particolare all’informatica. Un dispositivo che punta tantissimo anche sul prezzo, particolarmente favorevole.

Al giorno d’oggi, i computer si possono considerare come uno degli strumenti maggiormente utilizzati nella quotidianità. Pensiamo, ad esempio, al gioco d’azzardo: sul web sono state lanciate numerose piattaforme che permettono di scommettere e puntare direttamente dal proprio pc di casa. Come giocare nei casino online senza utilizzare i bonus o le promozioni speciali? È tutto molto semplice e anche gli utenti che hanno meno esperienza possono giocare e divertirsi senza problemi.

Kano PC, le principali caratteristiche

Si tratta di un portatile che può contare su Windows 10 come sistema operativo, ma la cui peculiarità è quella di essere assemblabile esattamente come se fosse una costruzione Lego. Non è certo un caso che, all’interno della confezione, ci sia anche un libretto delle istruzioni che spiega come montare il portatile. Non pensate, però, di trovarvi di fronte ad un giocattolo.

Guardando alle specifiche tecniche, si tratta di un notebook notevole dal punto di vista hardware, che può contare sulla presenza di un display touchscreen da 11.6 pollici. Interessante anche il processore Intel Atom x5-Z8350 da 1.44 GHz di frequenza. La RAM è pari a 4 GB, mentre la memoria interna si aggira intorno ai 64 GB, che potranno essere ampliati con l’uso di una scheda SD.

Tra le altre particolarità, Kano PC può vantare una dotazione di porte non indifferente. Infatti, presenta un ingresso hdmi, ma anche una porta usb 2.0, una porta usb 3.0 e un jack audio classico. La compattezza del laptop è un altro punto di forza importante, mentre dal punto di vista stilistico sono stati fatti alcuni passi in avanti per quanto riguarda la tastiera, migliorata in confronto alla vecchia generazione.

Un notebook perfettamente modulare

Il fatto di essere un notebook assemblabile porta in dote un altro grande vantaggio. Stiamo facendo riferimento alla notevole semplicità di sostituire le varie componenti, senza dover spendere cifre troppo elevate in manodopera. Se si dovesse rompere qualcosa, in effetti, la sostituzione sarebbe facilissima, senza dimenticare come si potrebbero anche montare delle componenti più nuove e performanti.

È chiaro come l’intero processo che ha portato alla realizzazione di questo dispositivo sia stato particolarmente lungo. Soprattutto per via del fatto che il team di sviluppo ha dovuto rispettare tutti i vari standard legati alla certificazione Windows. In ogni caso un passo in avanti non indifferente, dato che le precedenti generazioni si basavano su un sistema operativo proprietario.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *